Collabora


Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Allegato (formato .doc, .docx, .odb, .pdf, .rtf, e .txt. Peso massimo: 2mb)

Clicca qui per il Normario completo: [pdf].

È possibile proporre articoli per la pubblicazione in Geopolitica. La rivista dell’Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie tramite il formulario disponibile su questa pagina.

Geopolitica è riconosciuta come rivista scientifica per le Aree 11, 13 e 14 dall’ANVUR (Agenzia Nazionale per la Valutazione dell’Università e della Ricerca). Tutti gli articoli proposti per la rivista devono attenersi rigorosamente alle indicazioni contenute nel Normario. Ricordiamo che la rivista Geopolitica prende in considerazione unicamente articoli di taglio scientifico-accademico e che il mancato rispetto delle norme indicate comporta l’immediata bocciatura.

NORMARIO DI GEOPOLITICA

Geopolitica riceve i manoscritti esclusivamente in formato elettronico. I manoscritti vanno annunciati tramite l’apposito formulario dei contatti, indicando il titolo provvisorio dell’articolo e poche righe di sunto dello stesso. Qualora l’articolo non sia stato ancora scritto, indicare il tema e sintetizzare i punti fondamentali della ricerca che si vuole affrontare. Se d’interesse della Redazione, sarà fornito un indirizzo di posta elettronica cui spedirlo.

Gli articoli proposti debbono essere contributi originali e non essere contemporaneamente proposti a nessun’altra pubblicazione. Nel momento in cui l’articolo è inviato alla Redazione, si riconosce di possederne tutti i diritti e di cederli in esclusiva a Geopolitica. Gli articoli proposti devono rispettare i canoni formali indicati di seguito o non saranno presi in considerazione.

La valutazione degli articoli proposti avviene attraverso revisione paritaria di tipo double-blinded peer review. Essa può dunque richiedere alcuni mesi. Dopo l’accettazione, l’articolo sarà pubblicato nel primo numero utile, condizionatamente allo spazio disponibile. Sarà immediatamente rilasciata, su richiesta, un’attestazione che l’articolo è stato approvato per la pubblicazione (utilizzabile nei concorsi a titoli) e, dopo l’effettiva pubblicazione, una copia digitale dell’articolo stesso….