<a href="http://www.geopolitica-rivista.org/26805/lindustria-della-difesa-in-colombia/"><b>L’industria della difesa in Colombia</b></a> <a href="http://www.geopolitica-rivista.org/26931/la-missione-dellon-matteo-salvini-in-russia/"><b>La missione dell’On. Matteo Salvini in Russia</b></a> <a href="http://www.geopolitica-rivista.org/26924/il-voto-brasiliano-e-i-programmi-sociali-dellera-lula-dilma/"><b>Il voto brasiliano e i programmi sociali dell’era Lula-Dilma</b></a> <a href="http://www.geopolitica-rivista.org/26869/osservatorio-di-attualita-geopolitica-ciclo-di-seminari-in-sapienza/"><b>«Osservatorio di attualità geopolitica»: ciclo di seminari in Sapienza</b></a> <a href="http://www.geopolitica-rivista.org/24921/asia-pacifico-un-nuovo-pivot/"><b>Asia Pacifico: un nuovo pivot</b></a>
 

Il voto brasiliano e i programmi sociali dell’era Lula-Dilma

22/10/2014 Giorgia Licitra Americhe 0 commentI
Il voto brasiliano e i programmi sociali dell’era Lula-Dilma Il 16 ottobre la rivista britannica The Economist dedicò la sua prima pagina alla sfida alle presidenziali in Brasile. In vista del secondo turno fissato per il 26 ottobre, l’articolo “Why Brazil needs change” (“Perché serve un cambiamento al Brasile”) afferma la necessità del paese di interrompere l’Era Lula- Dilma iniziata nel 2002. Secondo l’editoriale, la vittoria del candidato dell’opposizione Aécio Neves del PSDB (partito di centro-destra brasiliano) potrebbe essere di vitale importanza al futuro

Elezioni presidenziali in Brasile: scenari in vista del secondo turno

17/10/2014 Simona Bottoni Americhe 0 commentI
Elezioni presidenziali in Brasile: scenari in vista del secondo turno Che le elezioni presidenziali del 5 ottobre scorso siano state le più combattute del Brasile democratico lo confermano i risultati: la candidata del PT Dilma Rousseff non è riuscita ad evitare il ballottaggio col suo 41,5% delle preferenze, mentre lo guadagna con il 33,6% il moderato Aècio Neves (PSDB), dato molto indietro nei sondaggi preelettorali anche rispetto all’altra candidata Marina Silva (PSB), subentrata nell’agone in piena campagna elettorale a causa della scomparsa prematura di Edoardo

Brasile al bivio: la campagna elettorale più combattuta di sempre

03/10/2014 Simona Bottoni Americhe Un commento
Brasile al bivio: la campagna elettorale più combattuta di sempre Ad aprile del 2013 sono cominciate le prime manifestazioni di dissenso nei confronti dell’attuale governo brasiliano: protagonisti gli indigeni dell’Aldeia Maracanã (in portoghese brasiliano significa Villaggio Maracanã) di Rio de Janeiro. L’occasione era l’inaugurazione dello stadio della capitale carioca, appena ristrutturato e quasi pronto per la coppa del mondo di calcio che si sarebbe svolta in Brasile di lì a pochi mesi. Circa 300 indigeni avevano manifestato davanti all’entrata principale dello stadio senza quasi alcuna

La cooperazione nell’ambito dell’industria della difesa: focus sulla relazione Italia – Brasile

18/09/2014 Andrea Capuani Armi e strategie 0 commentI
La cooperazione nell’ambito dell’industria della difesa: focus sulla relazione Italia – Brasile Negli ultimi anni la crescita economica mondiale ha registrato un continuo rallentamento: dal 5,1% registrato nel 2010, si è passati ad un 3,3% nel 2012. I dati per l’anno in corso, purtroppo, non sono incoraggianti. Come noto, la crisi economica e finanziaria ha colpito con maggiore intensità nel vecchio continente e secondo il «World Economic Outlook» del Fondo Monetario Internazionale, il rapporto debito-PIL del gruppo G7 (Canada, Francia, Germania, Giappone, Italia, Regno Unito, Stati Uniti)

La presenza militare statunitense in America Latina

23/11/2013 Valentina Palladini Americhe Un commento
La presenza militare statunitense in America Latina Introduzione Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una sempre più capillare presenza militare di Washington in molti dei paesi dell’America Centrale e Meridionale, una presenza che ha scatenato roventi polemiche in molte di queste nazioni e che ha, di fatto, attirato l’attenzione di analisti ed esperti di politica internazionale. Procedere ad analizzare la presenza militare statunitense in questa regione del mondo non è impresa di poco conto, data l’oggettiva difficoltà legata all’individuazione di tutte le

Alta velocità in Brasile: una grande occasione per le imprese italiane

01/10/2013 Simona Bottoni Americhe 2 commenti
Alta velocità in Brasile: una grande occasione per le imprese italiane Il Presidente del Brasile Dilma Rousseff ha lanciato il nuovo Programma federale per l’infrastruttura e la logistica che prevede di attrarre in 25 anni investimenti privati nei settori della costruzione di strade e ferrovie per un ammontare di 133 miliardi di Real (circa 53 miliardi di Euro), di cui 80 mld nei prossimi 5 anni e la restante parte fino al 2037. Il Programma intende realizzare una pianificazione integrata del sistema dei trasporti e prevede

Breve analisi sulle politiche monetarie in America Latina: prospettive e rischi

27/08/2013 Francesco Bruno Americhe
Breve analisi sulle politiche monetarie in America Latina: prospettive e rischi Negli ultimi dieci anni, le economie latino-americane hanno trasformato i propri meccanismi di politica monetaria. La maggior parte dei governi della regione ha concesso una maggiore indipendenza alle loro autorità monetarie con l’intento di applicare una serie di politiche volte a controllare l’inflazione e a far in modo che tali operazioni si concentrino particolarmente sui propri mercati1. I notevoli progressi nell’ultima decade, come ad esempio la ripresa della crescita e della stabilizzazione macroeconomica – conseguita

La nuova era delle relazioni interamericane con un protagonista d’eccezione: la Cina di Xi

07/07/2013 Martina Zannotti Americhe
La nuova era delle relazioni interamericane con un protagonista d’eccezione: la Cina di Xi Gli Stati Uniti ci riprovano. L’amministrazione di Barack Obama cerca di rientrare nell’ex “Washington’s backyard” questa volta non per riaffermare questioni di natura geopolitica legate alla “sicurezza emisferica”, vero e proprio cruccio statunitense nel periodo del conflitto bipolare e non solo, ma piuttosto per sottolineare l’esistenza di forti interessi economici che il “gigante del nord” condivide con diversi paesi latinoamericani, Brasile e Messico in primis. Se da una parte c’è chi ritiene che questa nuova

“America Latina: tentativi di unità” presentato all’IILA

28/06/2013 Redazione Americhe 0 commentI
“America Latina: tentativi di unità” presentato all’IILA Lo scorso lunedì 24 giugno, all’interno dell’elegantissima sala conferenze dell’Istituto Italo Latino Americano (IILA), è stato presentato il numero 4 del I° volume di Geopolitica, la rivista dell’IsAG, dal titolo America Latina: tentativi di unità. L’evento, organizzato congiuntamente dai due istituti interessati, ha fatto seguito al consiglio dei delegati dell’IILA tenutosi in quella stessa mattinata presso la sede dell’istituto, a margine del quale il Dott. Tiberio Graziani, Presidente dell’IsAG, ha conferito con il Sottosegretario al

Moniz Bandeira: la visione sudamericana della storia

17/05/2013 Isidoro Gilbert Pagine di Storia 0 commentI
Moniz Bandeira: la visione sudamericana della storia Lo scorso febbraio, la casa editrice Renmin University Press, una delle più importanti università cinesi, ha lanciato a Pechino l’opera del professore brasiliano Luiz Alberto Moniz Bandeira, La formazione dell’Impero Americano (dalla guerra contro la Spagna a quella in Iraq), tradotta in cinese da Shu Juanping. Il libro, edito in Argentina e Cuba, nel 2005 è valso all’autore il titolo di Intellettuale dell’anno, conferitogli dall’Unión de Escritores (UBA) e ha venduto nelle nazioni limitrofe quattro