Mauritius dalla decolonizzazione al contesto multipolare

20/04/2015 Redazione Opinioni & Commenti 0 commentI
Mauritius dalla decolonizzazione al contesto multipolare Il 12 aprile si è svolta a Bari la celebrazione dell’Indipendence Day organizzata dalla Comunità Mauriziana in Italia per ricordare l’anniversario dell’indipendenza del paese, ottenuta nel 1968 dal Regno Unito. L’evento è stato realizzato con il patrocinio della Regione Puglia e del Comune di Bari. Sono intervenuti rappresentanti delle istituzioni e della società civile; presente per l’IsAG il dott. Giacomo Guarini. Per la Regione Puglia e per il Comune di Bari sono intervenuti rispettivamente il

Trans-Pacific Partnership (TPP) vs. WTO: motivi della sua creazione e sue future implicazioni per la Cina

03/03/2015 Alberto Belladonna Estremo Oriente 0 commentI
Trans-Pacific Partnership (TPP) vs. WTO: motivi della sua creazione e sue future implicazioni per la Cina L’attuale negoziato sulla creazione di un’ampia area di libero scambio tra i paesi delle due sponde del Pacifico, fortemente sponsorizzato dall’amministrazione americana, ha suscitato un grande dibattito internazionale per i suoi enormi risvolti politico-economici. Tale dibattito riguarda il rischio non solo che il WTO perda il proprio ruolo nella promozione della liberalizzazione dei commerci ma soprattutto che si crei un sistema commerciale “chiuso” dal quale rimane escluso uno dei maggiori player commerciali dell’area: la Cina

L’approccio russo verso Cina e India: vettore per un ordine mondiale multipolare

27/02/2015 Francesco Brunello Zanitti Opinioni & Commenti Un commento
L’approccio russo verso Cina e India: vettore per un ordine mondiale multipolare Gli ultimi mesi del 2014 sono stati contraddistinti da una serie d’importanti accordi bilaterali e summit che hanno coinvolto Russia, India e Cina. Secondo diversi analisti internazionali, la “tessitura” dei rapporti con i due Paesi asiatici da parte di Mosca rappresenta un’ulteriore esemplificazione del processo di trasformazione del sistema globale unipolare a guida statunitense a uno di tipo multipolare. Una chiave di lettura per analizzare i motivi alla base dell’approccio russo verso Cina e India

L’intesa economico-strategica tra Cina e Iran nell’ottica di un ribilanciamento diplomatico e geopolitico in Medio Oriente

03/02/2015 Priscilla Inzerilli Estremo Oriente 0 commentI
L’intesa economico-strategica tra Cina e Iran nell’ottica di un ribilanciamento diplomatico e geopolitico in Medio Oriente Il “perno” cinese in Medio Oriente L’interesse cinese nei confronti del Medio Oriente ha origini relativamente recenti, se paragonate allo storico coinvolgimento degli USA nei confronti del mondo arabo e delle relative problematiche geopolitiche ad esso connesse. La Cina, ormai confermatasi potenza globale con la sua irresistibile ascesa economica e la sua crescente assertività militare, ha fatto sì che Washington iniziasse a volgere la sua attenzione a Est, individuando nel Dragone non solo il principale

L’Islam Politico alla prova del potere

27/01/2015 Redazione Numeri pubblicati 4 commenti
L’Islam Politico alla prova del potere L’Islam Politico, ossia quell’insieme di correnti e movimenti che trattano l’Islam come un’ideologia politica, dopo decenni di egemonia di élite “laiche” è riuscito a giungere al potere in alcuni paesi musulmani. Anche non considerando l’Arabia Saudita wahhabita, apripista fu l’Iran già nel 1979, seguito poco più d’un decennio dopo dall’Afghanistan coi Taliban e in tempi più recenti dalla Turchia dell’AKP di Erdoğan e dalla Palestina di HAMAS. La “Primavera Araba” del 2011 ha offerto un’eccezionale

Intervista a Darren Ji: il ruolo strategico della Cina per Roche

“La Roche ha un’enorme presenza in Cina: tra farmaceutica e diagnostica contiamo oltre 5000 impiegati in questo Paese. Lo scorso anno eravamo la quarta multinazionale farmaceutica in Cina a livello di ricavi e la nostra crescita continua vertiginosamente”, dice Darren Ji, VP and Global Head, Roche Partnering, Asia and Emerging Markets. “Vantiamo un’ottima presenza in Cina poiché forniamo terapie uniche, e in questo risiede la nostra forza attrattiva. Dal punto di vista del partenariato, ci

Inquietudine nazionale, dispute territoriali e costruzione della fiducia in Asia nell’ambito della strategia di ribilanciamento USA

27/12/2014 Kumiko Haba Estremo Oriente 2 commenti
Inquietudine nazionale, dispute territoriali e costruzione della fiducia in Asia nell’ambito della strategia di ribilanciamento USA Introduzione: l’ascesa e la caduta delle grandi potenze e la transizione di potere L’Impero Romano cadde in rovina nell’arco di cinquecento anni. L’Impero britannico ne durò trecento. Esiste la possibilità che gli Stati Uniti abbiano un altro secolo? Dunque, è necessario analizzare la transizione di potere all’interno di un contesto più ampio e più storico. Nonostante siano trascorsi solamente quattordici anni dall’inizio del XXI secolo, ciò che è accaduto nel mondo contemporaneo suggerisce il verificarsi

Nuove prospettive sull’internazionalizzazione delle imprese: la Conference del Warwick Legal Network a Roma

04/12/2014 Redazione Geoeconomia 0 commentI
Nuove prospettive sull’internazionalizzazione delle imprese: la Conference del Warwick Legal Network a Roma Si è svolta a Roma il 7 e l’8 novembre scorso la Conference annuale del Warwick Legal Network che ha dedicato ampio spazio ai nuovi trend globali dell’internazionalizzazione delle imprese. Il Warwick Legal Network (WLN) è un’associazione di studi legali internazionali presente in 27 paesi del mondo. L’edizione 2014 della Conference annuale del WLN si è svolta a Roma, presso la Residenza di Ripetta, curata ed organizzata dallo studio legale Bussoletti Nuzzo & Associati, membro

Il vertice ASEM a Milano: prosegue il dialogo euro-asiatico

14/10/2014 Alessandra Benignetti Europa 0 commentI
Il vertice ASEM a Milano: prosegue il dialogo euro-asiatico Nelsummit che si apre il 16 ottobre nella città ambrosiana, gli occhi sono puntati su Putin e sugli incontri tra il Presidente russo e i leader europei, sulla situazione ucraina e sulle principali sfide internazionali.   Mancano ormai pochi giorni all’apertura della decima edizione dell’Asia-Europe Meeting (ASEM), il forum biennale inaugurato nel 1996 con l’obiettivo di rafforzare la cooperazione e il dialogo euro-asiatico, che sarà ospitato quest’anno dal Governo italiano nella città di Milano, il

Nicaragua e l’obiettivo dell’indipendenza energetica

30/09/2014 Valentina Palladini Americhe 0 commentI
Nicaragua e l’obiettivo dell’indipendenza energetica Introduzione Con una superficie di 120 mila chilometri quadrati e una popolazione di 5 milioni di abitanti, Nicaragua è il paese più grande del Centroamerica. Ciò nonostante, il suo prodotto interno lordo è meno della metà di quello dell’Honduras, cioè della seconda economia meno sviluppata di tutta l’area1. Il paese gode di un enorme potenziale per la produzione di energie rinnovabili grazie alla sua particolare conformazione geografica caratterizzata da una notevole catena vulcanica, un’intensa attività