<a href="http://www.geopolitica-rivista.org/26424/convenzione-isag-cefris-e-presentazione-convegno-su-gioia-tauro-conferenza-stampa-il-6-settembre-a-reggio-calabria/"><b>Convenzione IsAG-CeFRIS e presentazione convegno su Gioia Tauro: conferenza stampa il 6 settembre a Reggio Calabria</b></a> <a href="http://www.geopolitica-rivista.org/26318/la-nuova-turchia-del-presidente-erdogan/"><b>La “nuova Turchia” del Presidente Erdogan</b></a> <a href="http://www.geopolitica-rivista.org/26368/il-volume-isag-sul-kazakhstan-presentato-alluniversita-europea-di-roma/"><b>Il volume IsAG sul Kazakhstan presentato all’Università Europea di Roma</b></a> <a href="http://www.geopolitica-rivista.org/24921/asia-pacifico-un-nuovo-pivot/"><b>Asia Pacifico: un nuovo pivot</b></a> <a href="http://www.geopolitica-rivista.org/25936/insubordinazione-e-sviluppo-appunti-per-la-comprensione-del-successo-e-del-fallimento-delle-nazioni/"><b>Insubordinazione e sviluppo: appunti per la comprensione del successo e del fallimento delle nazioni</b></a>
 

Convenzione IsAG-CeFRIS e presentazione convegno su Gioia Tauro: conferenza stampa il 6 settembre a Reggio Calabria

25/08/2014 Redazione Europa 0 commentI
Convenzione IsAG-CeFRIS e presentazione convegno su Gioia Tauro: conferenza stampa il 6 settembre a Reggio Calabria L’Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG) e il Centro per la Formazione, la Ricerca, l’Innovazione Tecnologica e lo Sviluppo (CeFRIS) hanno deciso di unire le forze per promuovere lo sviluppo strategico della regione Calabria. Sabato 6 settembre, alle ore 11.30, presso la sede di Reggio Calabria dell’Università Telematica “Pegaso” (Unipegaso) in Via Giudecca 17 avverrà la stipula della convenzione tra i due istituti. Oltre al Dott. Tiberio Graziani e all’Avv. Pasquale

“Dove va il mondo?” 2a edizione – Resoconto della conferenza

20/08/2014 Redazione Geopolitica & Teoria 2 commenti
“Dove va il mondo?” 2a edizione – Resoconto della conferenza Il 2 Agosto scorso si è svolta presso Ville di Fano, Montereale (AQ), la seconda edizione dell’iniziativa “Dove va il mondo?”, conferenza dedicata all’analisi degli attuali fenomeni di maggiore rilevanza geopolitica. L’iniziativa è stata realizzata dall’Associazione delle Colline in collaborazione con Identità Europea e con l’Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG). Anche questa edizione ha visto la partecipazione di relatori dell’IsAG: Giacomo Guarini, Direttore del programma di ricerca “Dialogo di Civiltà”

Albrecht Boeselanger: il nuovo Gran Cancelliere e Ministro degli Esteri dell’Ordine di Malta

21/07/2014 Redazione Europa 0 commentI
Albrecht Boeselanger: il nuovo Gran Cancelliere e Ministro degli Esteri dell’Ordine di Malta L’Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG), nella persona di Chiara Ginesti, insieme ad una illustre rappresentanza di stampa nazionale ed estera, ha partecipato il 2 luglio scorso alla conferenza stampa e incontro con Albrecht Boeselanger, dal 31 maggio eletto dal Capitolo Generale alla carica di Gran Cancelliere e Ministro degli Affari Esteri del Sovrano Ordine Militare di Malta, ovvero capo dell’esecutivo con responsabilità della politica estera e delle missioni diplomatiche dell’Ordine

«Geopolitica», la rivista dell’IsAG, presentata alla Libreria Fanucci di Piazza Madama

21/06/2014 Redazione Geopolitica & Teoria Un commento
«Geopolitica», la rivista dell’IsAG, presentata alla Libreria Fanucci di Piazza Madama Nel tardo pomeriggio di mercoledì 4 giugno la rivista dell’IsAG, Geopolitica, è stata presentata presso la Libreria Fanucci di Piazza Madama. Situata di fronte al Senato della Repubblica, la Fanucci è una delle librerie che distribuiscono Geopolitica a Roma. La presentazione è stata moderata da Emanuela Irace, giornalista collaboratrice de “L’Unità” e della RAI. Con lei a parlare della rivista il condirettore Daniele Scalea, Direttore Generale dell’IsAG, e Matteo Marconi, che all’IsAG dirige il Programma

Minoranze al tempo dello «scontro di civiltà». La conferenza alla Camera dei Deputati

18/06/2014 Maria Monesi Geopolitica & Teoria Un commento
Minoranze al tempo dello «scontro di civiltà». La conferenza alla Camera dei Deputati Il 4 giugno, la sala delle Colonne di Palazzo Marini (Camera dei Deputati) ha ospitato, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, l’incontro Minoranze al tempo dello “scontro di civiltà”. Modelli di multiculturalismo e dialogo, organizzato dall’IsAG (Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie), in cui esponenti del mondo accademico, politico e della ricerca hanno discusso sul tema delle migrazioni, intensi flussi di persone, da sempre genitrici di incontri tra popoli

«Af-Pak: la sfida della stabilità»: il 23 giugno presentazione alla Biblioteca Rispoli

17/06/2014 Redazione Asia Meridionale 0 commentI
«Af-Pak: la sfida della stabilità»: il 23 giugno presentazione alla Biblioteca Rispoli Af-Pak è un neologismo che considera la stretta correlazione tra due Paesi, Afghanistan e Pakistan. Questa regione è contraddistinta nel 2014 da un passaggio storico e delicato, ossia il termine della missione internazionale dell’ISAF a guida statunitense. AfPak: la sfida della stabilità, opera di Francesco Brunello Zanitti con marchio IsAG, analizza le molteplici questioni poste dall’area: assieme a dinamiche politiche interne complesse, l’Af-Pak è contraddistinto da numerosi aspetti geografici, storici, sociali, etnografici e religiosi, essenziali

La crisi ucraina: ritorno a Jalta?

10/06/2014 Maria Monesi Europa Un commento
La crisi ucraina: ritorno a Jalta? L’Europa Orientale rappresenta oggi uno dei punti nevralgici sui quali è incentrata l’attenzione globale: da quella degli studiosi ed esperti di geopolitica, che si concentra sull’analisi del mutamento dello scenario internazionale e sull’apertura di nuove prospettive e giochi di potere, a quella degli spettatori comuni toccati empaticamente dal carattere umanitario delle vicende di cui sono vittime un paese e un popolo che purtroppo si trovano a dover affrontare un pesante conflitto. Nello specifico, il paese

Italia, Serbia e UE: la conferenza a Montecitorio

06/06/2014 Redazione Europa 0 commentI
Italia, Serbia e UE: la conferenza a Montecitorio Mercoledì 21 maggio 2014, presso la Sala Aldo Moro di Palazzo Montecitorio a Roma, si è tenuto il convegno Perché è importante stare nell’Unione Europea? Italia e Serbia – passato, presente e futuro di un’amicizia. L’iniziativa, organizzata nella ricorrenza dei 135 anni dei rapporti diplomatici italo-serbi e alla vigilia del semestre di presidenza italiana dell’Unione Europea, è stata anche occasione di promuovere il Quaderno Speciale dell’IsAG dedicato ai rapporti italo-serbi, pubblicato alcuni mesi fa. L’On.

Orizzonti di sviluppo nel commercio Italia-Russia: la conferenza di Roma

02/06/2014 Redazione Geoeconomia 0 commentI
Orizzonti di sviluppo nel commercio Italia-Russia: la conferenza di Roma L’edizione 2014 del Colloquium Italo-Russo dell’IsAG, apertasi col successo dell’inaugurazione in terra di Sicilia, è proseguita lunedì 19 maggio presso l’elegante sede romana dello Studio Legale Associato NCTM col convegno Dall’import-export agli investimenti diretti: orizzonti di sviluppo nel commercio Italia-Russia, organizzato da IsAG, NCTM e Unicredit. L’incontro, aperto dai saluti dell’Avv. Giuliano Berruti in rappresentanza dello Studio ospite, è stato moderato dal Direttore del Programma “Eurasia” dell’IsAG, Dott. Dario Citati. Quest’ultimo ha sottolineato come nell’attuale

Geopolitica del cibo: la conferenza alla Camera dei Deputati

29/05/2014 Redazione Geoeconomia Un commento
Geopolitica del cibo: la conferenza alla Camera dei Deputati Venerdì 16 maggio 2014 presso la Sala delle Colonne di Palazzo Marini (Camera dei Deputati) si è svolta la Conferenza “Geopolitica del cibo. La questione della sicurezza alimentare”, organizzata dall’IsAG (Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie). L’evento, che ha visto la partecipazione di esperti e studiosi del settore, ha rappresentato una preziosa opportunità per discutere di una delle principali sfide del sistema internazionale, quella della sicurezza alimentare, alla luce dell’evento che il