La carta nucleare di al-Sisi: tra sicurezza energetica e ambizioni regionali
Il 19 novembre – alla presenza del Presidente Abdel Fattah al-Sisi – Sergei Kiriyenko, direttore di Rosatom State Atomic Energy Corporation, azienda statale russa specializzata nel settore nucleare, ed il ministro dell’elettricità e delle energie rinnovabili egiziano, Mohamed Shaker, hanno firmato due accordi intergovernativi per il finanziamento e la costruzione, entro... Read more
L’impronta neo-ottomana nella politica aggressiva della Turchia in Siria
L’attacco a tradimento della Turchia all’aereo russo nei cieli siriani dovrebbe indurci a osservare alcuni fatti attraverso uno sguardo più equilibrato. Il primo di questi è la falsa prontezza mostrata dalla Turchia per una “privilegiata vicinanza e partnership” con la Russia. Ma l’aspirazione al conseguimento di un beneficio si... Read more
L’accordo sul nucleare iraniano: cade un’altra cortina di ferro?
Il 14 luglio 2015, dopo anni di impegnativi negoziati, l’Iran, i cosiddetti P5+1 (i cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza e la Germania) e l’Alto rappresentante per la politica estera dell’Unione Europea, hanno siglato il Joint Comprehensive Plan of Action, un accordo che inquadra e disciplina gli aspetti... Read more
L’Università islamica di Mosca si prepara contro l’integralismo
La Russia conta tra i sedici e i ventitré milioni di musulmani. Come altrove, una minoranza è tentata dall’estremismo religioso e qualche migliaio di loro combatterebbero effettivamente nei ranghi di Daesh in Siria. Una corrente pericolosa che l’Università islamica di Mosca vuole arginare al più presto facendo riscoprire l’Islam... Read more
<em>Dialoghi sulla Geopolitica e Oltre</em>. L’incontro con Pietrangelo Buttafuoco
Si è svolto il 26 novembre presso la Biblioteca del Comune di Roma “Enzo Tortora” il primo incontro dell’IsAG per il ciclo di iniziative “Dialoghi sulla Geopolitica e Oltre”. Ospite lo scrittore e giornalista Pietrangelo Buttafuoco. L’evento è stato aperto dai saluti iniziali di Emanuele Merlino (Biblioteche di Roma), che... Read more
La Russia deve concentrarsi sul nemico comune
L’abbattimento di un jet non identificato nello spazio aereo turco non è stato – e non è – un’azione condotta contro un paese in particolare. La Turchia ha agito secondo le esistenti regole di ingaggio per proteggere l’integrità della sua sovranità territoriale ed ora naturalmente stanno avendo luogo i necessari... Read more
Strategie mediatiche e debolezze militari del camaleontico Stato Islamico
In poco più di due settimane, una linea immaginaria che corre per più di 5.000 km sembra idealmente aver unito tre diversi continenti e, in definitiva, i destini dell’umanità. Ciascuna delle terribili azioni che hanno avuto luogo nei cieli del Sinai, a Beirut e a Parigi, prese nella sua... Read more
Development and credit for building a new global oder
This article recapitulates and summarises recent agreements and ongoing projects intended to build a new international monetary, financial and economic order to replace the moribund Bretton Woods System. At the heart of this transition, the five BRICS member-countries have set up a network of new banks, funds and financial... Read more
Egitto: tra instabilità geopolitica e strategia del terrore
La tragedia dell’Airbus della compagnia russa Metrojet ha riportato l’attenzione sullo stato d’insicurezza dell’Egitto. In un periodo di forte instabilità il Paese non sembra essere più in grado di recitare la parte di uno Stato forte, capace di contrastare le criticità che lo attanagliano. L’avanzata dell’Islamic State, i mai... Read more
I raid aerei russi in Siria: dalle reazioni dei paesi coinvolti agli scenari futuri
Raid aerei in Siria A partire dal 30 settembre, la Russia ha avviato una serie di operazioni militari in Siria in appoggio al regime di Damasco. Dopo aver schierato a Latakia circa 2000 uomini, oltre 30 aerei con diverse capacità, carri armati, pezzi di artiglieria ed elicotteri, le forze... Read more